Celle Ligure, colonie Bergamasche. Michele Manzi riscrive al Cardinale Bagnasco

Michele Manzi era già intervento, nel 2018, da storico e da cittadino legato al suo paese, a proposito dell’operazione “Bergamasca” (LEGGI). Successivamente, ancora in merito alla trasformazione urbanistica in progetto, aveva scritto al Vescovo Marino ed al Cardinale Bagnasco (LEGGI), il quale gli aveva risposto tramite la Segreteria, ringraziandolo per la documentazione e  assicurandolo che l’avrebbe ricordato nelle sue preghiere.

Dopo quanto pubblicato da Luigi Bertoldi, Manzi riscrive al Cardinale.

A Sua Eminenza

Cardinale Angelo Bagnasco

Arcivescovo di Genova.

Eminenza Reverendissima,

Già ebbi modo di conferire con Lei attraverso una mail inviataLe in data 17 luglio 2018. In quella occasione mi permisi di richiedere un parere a Lei, Vescovo, in merito a quanto allora apparso sul sito web Uomini Liberi e allegato alla mia, circa le ex Colonie Bergamasche di Celle Ligure, delle quali l’Ente Sostentamento del Clero è comproprietario nonché realizzatore e compartecipe finanziario nella stessa operazione immobiliare.

Mi venne comunicato dalla Sua Segreteria l’avvenuto ricevimento della mia missiva, posta alla Sua attenzione. Quel parere che tanto ho atteso dalla mia Chiesa, però, mai è arrivato. Mi è stato assicurato, tuttavia, il ricordo Suo nella preghiera, del quale oggi La ringrazio.

Nuove notizie sono apparse in questi giorni sullo stesso sito, che allego con invito alla lettura, ancora a proposito delle Colonie, alla luce delle quali, se vere come appare possibile, non mi rimane altro, umile battezzato, che ricordare a mia volta nella mia preghiera quanti, uomini della Chiesa impegnati in questa operazione, ne hanno veramente bisogno.

Mi sia permesso, infine, di reiterare la richiesta di quella risposta che, a maggior ragione oggi attendiamo (siamo più persone) riguardante questa vicenda.

Non vogliamo passare per illusi, ma,gente semplice quali siamo, speriamo ancora in una Chiesa “Mater et Magistra”.

Nella speranzosa attesa, Voglia gradire i più Cordiali e Deferenti Saluti.

Michele Manzi

Celle Ligure, lì 13 luglio 2020

 

Lascia un commento