La Minoranza di Cairo abbandona il Consiglio Comunale sul bilancio 2015

 
 La Minoranza di Cairo abbandona il Consiglio Comunale
sul bilancio 2015
“Siamo riuniti in quest’aula consiliare per approvare il bilancio di previsione, l’atto più importante per la vita amministrativa del Comune e ci viene chiesto di esprimerci senza aver potuto in alcun modo visionare la relazione del revisore dei conti.
Nonostante varie sollecitazioni, infatti, l’ultima ancora nella mattinata odierna, il documento non è stato consegnato alla minoranza e ne viene data lettura soltanto ora nella seduta del Consiglio. 
Esistono tempi dettati dalla legge da rispettare che, in questo caso, sono stati completamente ignorati. E’ impensabile per noi prendere visione dei contenuti di un documento che non abbiamo ricevuto!
Di questo ne devono rispondere il Revisore dei Conti, il Segretario Comunale, il Sindaco e la Giunta, che avrebbero dovuto sollecitare il documento.
Riteniamo questa condotta scorretta e gravemente lesiva dei diritti della minoranza e per questo lasciamo l’aula non votando un bilancio che ci è pervenuto senza la fondamentale ed imprescindibile relazione del Revisore dei Conti.”
Dopo queste laconiche parole pronunciate dal proprio capogruppo Felice Rota, la minoranza…