porti

PORTI

La rivolta di Savona contro Danesi (Vte): «Sembra Andrea Doria»
Savona – Ha destato durissime reazioni a Savona l’attacco frontale che Gilberto Danesi, amministratore delegato del terminal Vte di Genova, ha sferrato alla costruenda piattaforma multipurpose di Apm-Maersk di Vado….LEGGI
 
Comitato di gestione, Canavese sceglie il silenzio.
Allora tocca a Caprioglio fare chiarezza…LEGGI
 

PORTI

 

 – Signorini, da Danesi (Vte) il primo stop: «Vado? Un’opera ingiustificata» …LEGGI

 – Come la mettiamo? VTE promette le navi da 20.000 TEU e punta anche al transhipment …LEGGI

 
  – Riforme e nomine, lo statalismo sovietico del ministro Delrio…LEGGI
   I commenti su Pilotina blog:
 – il timoniere ha fatto questa segnalazione: banchina, occorre sporcarsi le mani e correre rischi anche elettorali.
 – Amleto Mestizia/3:
Consiglierei all’impalpabile addetto stampa e comunicazione (!) del sindaco, di proporre al suo assistito una lettura approfondita degli ultimi trattati dell’amico Antonio Gianetto
 
 Porti: Genova, Psa raddoppia maxigru, inaugurate le nuove 4…LEGGI
 

PORTI

 

 – VTE arrivo della Zhen Hua 11 (le prime 4 gru erano arrivate con la Zhen Hua 24 )…LE FOTO

 – Genova, al terminal Psa il secondo lotto di quattro gru
La nave nave “Zhen Hua 11” è arrivata in porto dopo poco più di due mesi di navigazione. (per essere precisi: 70 giorni 10 ore 12 minuti)…LEGGI
 
 – Al terminal genovese della PSA Voltri-Pra è giunto il secondo lotto di gru di banchina per le ULCV
L’investimento complessivo per il potenziamento dell’impianto è di circa 250 milioni di euro…LEGGI
 
 – La svolta verde del porto di Barcellona …. REPORTAGE
Barcellona – Promuovendo l’uso del gas liquido naturale come combustibile alternativo per le navi e camion che trasportano merci, si prevede di ridurre dell’80% le emissioni di gas nocivi.
LE ALTRE NOTIZIE

PORTI

 
Signorini sulla piattaforma di Vado
Partiamo molto male per Genova
….A chi gli ha chiesto se con la Piattaforma Multipurpose di Vado Ligure non teme si vada incontro a un eccesso di capacità per i traffici container, Signorini ha risposto che “il porto di Rotterdam prevede di raddoppiare la sua offerta portuale. Se noi vediamo la nuova infrastruttura di Vado come un problema partiamo con il piede sbagliato”. Martedì 7 dicembre, Signorini sarà presente a Savona per ricevere formalmente dal presidente uscente Gianluigi Miazza le chiavi dello scalo e da inizio gennaio inizierà il vero e proprio lavoro di integrazione fra i due scali…LEGGI
LE ALTRE NOTIZIE