Caro assessore Rodino, prima di fare certe dichiarazioni su chi gestisce il Museo Archeologico si sciacqui la bocca

Il Comune non riesce a fare funzionare il Museo Pertini- Cuneo, nonostante i gruppi organizzati di crocieristi che vengono portati dalle guide al museo della Ceramica e alla Pinacoteca.

L’unico Museo che funziona è l’Archeologico che fa i maggiori incassi.

Dalle dichiarazioni riportate da La Stampa pare quasi che l’Assessore alla Cultura sia indispettita dal successo del Museo archeologico

Eppure come dichiara Rinaldo Massucco il museo è l’unico che non ha finanziamenti, non viene pubblicizzato come gli altri due e i turisti non vengono accompagnati a visitarlo.

Gravi, poi, le dichiarazioni finali dell’assessore, quasi volesse mettere in dubbio la regolarità della gestione del museo, che ricordiamo viene effettuata gratuitamente

Quanto alle entrate e ai biglietti venduti per l’Archeologico il Comune chiede da tempo di avere la rendicontazione e le matrici dei biglietti venduti…

Prima di fare certe illazioni l’assessore si dovrebbe informare, la rendicontazione avviene regolarmente ogni 6 mesi, l’ultima volta è stata inviata a marzo.

Quindi prima di fare certe dichiarazioni si sciacqui la bocca e magari la faccia risciacquare anche a chi le ha dato quell’input.

Condividi:
0

Lascia un commento