BOTTO (M5S): “ripugnanti i commenti sulla triste morte della presidente della Calabria.

JOLE SANTELLI, BOTTO (M5S): “RIPUGNANTI I COMMENTI SULLA TRISTE MORTE DELLA PRESIDENTE DELLA CALABRIA. ABBIAMO CHIESTO AI PROBIVIRI CHE CHI SI È MACCHIATO DI QUESTA VERGOGNA NON POSSA MAI PIÙ CANDIDARSI CON IL M5S”

  “Prendiamo le distanze dalle vergognose parole postate su Facebook da Paola Castellaro, che non ha mai ricoperto nessun ruolo nel nostro MoVimento. Abbiamo immediatamente chiesto ai probiviri che non possa mai più fare parte e tantomeno candidarsi con il M5S, il cui spirito è sempre stato, è e sarà ben altro. Le sue sono state parole inqualificabili, che non ci appartengono. Non ci rappresenta”.

Così, la senatrice M5S Elena Botto che in mattinata ha fatto redigere il documento da inviare ai probiviri, in cui si segnala la condotta della Castellaro e si chiede che non possa mai più essere candidata con il MoVimento.

Che poi aggiunge: “La tragica e prematura morte della presidente della Calabria Jole Santelli ci ha addolorato tutti. La Governatrice ha combattuto a testa alta una malattia terribile, dimostrando non solo forza e coraggio ma dedizione alla propria causa. Ha purtroppo perso la sua battaglia. Ci stringiamo tutti quanti alla sua famiglia, ai suoi amici e colleghi in questo momento così doloroso e inaspettato”.

MoVimento 5 Stelle Senato

 

Lascia un commento