Azione legale contro gli ex dirigenti Ata. La Lega sospetta che FI voglia arrivare alla prescrizione

Finalmente si muove qualcosa nell’azione legale nei confronti dell’ex Cda di Ata.

Qualche giorno fa ci eravamo chiesti a che punto fosse l’azione di responsabilità contro gli ex dirigenti dell’azienda.

Ieri la Lega (riporta la notizia il SECOLOXIX), attraverso un’interpellanza firmata dal capogruppo Matteo Venturino vuole conoscere i motivi del ritardo.

Fare presto, prima che le eventuali responsabilità cadano nell’oblio della prescrizione questo il messaggio della Lega in riferimento alla delibera dell’Assemblea dei Soci del 27 novembre scorso, in cui si indicavano 30 giorni per scegliere a chi affidare l’azione legale.

Di giorni ne sono passati bel oltre i 30 e con l’interpellanza si vuole conoscere il motivo del ritardo.

La lega sospetta che una parte di FI voglia affossare la questione tentando di far decadere tutto in prescrizione

Condividi:
0

Lascia un commento