Ata, le lamentele tardive della CGIL e di parte della minoranza

Su Ata, alcune forze politiche quando erano in maggioranza (addirittura con qualche loro esponente nel Cda dell’azienda) nulla avevano da dire, mentre ora, in minoranza, sbraitano contro la Giunta. Nella stessa situazione c’è la CGIL, che su Ata e Tari solo ora non le manda a dire al comune di Savona.

Dove era la Cgil quando i loro amici facevano fallire Ata?

Eppure molti lo dicevano, Ata vive coi soldi della Tari cioè dei cittadini.

Mentre Alcuni si esponevano loro si giravano da altra parte.

È chiaro che chi diceva che Ata era amministrata male aveva ragione ma loro li difendevano, ancora oggi ci sono persone che aspettano che i veritieri della Cgil dicano… avevate ragione.

Altrimenti le lamentele di oggi a che servono?

Lascia un commento