ATA – Le direttive “sbagliate” dei responsabili ai sottoposti

ATA
Le direttive “sbagliate” dei responsabili ai sottoposti
Non c’è solo la situazione debitoria (è notizia di oggi che la Fg riciclaggi ha pignorato i versamenti che i Comuni devono all’azienda pubblica) nei problemi di ATA.
Tra i lavoratori c’è un clima molto teso, pare che qualche responsabile impartisca direttive “sbagliate” ai propri sottoposti creando disservizi che poi vengono contestati al lavoratore.
Qualche altro responsabile (o magari lo stesso) crea tensioni allarmando i lavoratori che operano nel forno crematorio con la minaccia che se privatizzano perderanno il posto di lavoro.
Anche la Cisl si dice preoccupata per queste situazioni che sembrano create ad arte (come è successo nell’ultimo sciopero) da qualcuno che, all’interno dell’azienda e in città, vorrebbe che Ata fallisse per interessi politici e personali.
Condividi:
0

Lascia un commento