Alcuni savonesi scrivono al Vescovo

Alcuni savonesi scrivono al Vescovo
Riceviamo e pubblichiamo la missiva che è stata recapitata al Vescovo nei giorni scorsi, nella speranza che il Monsignore finalmente ne tenga conto e metta fine a questo scandaloso costume.
Il18 marzo sarà ancora… Un 18 marzo per privilegiati, di posti riservati, di ricevimenti per pochi eletti, o sarà un 18 marzo di misericordia che privilegia i malati, gli anziani, i non abbienti, gli ultimi?”
Condividi:
0

Lascia un commento