Albisola verso le elezioni. Gli esclusi del PD ora sono equidistanti dalle altre liste ma …


Il regista della lista Baccino, Alberto Parodi, che ha dovuto rinunciare alla candidatura a Sindaco per un’indagine di abuso edilizio per la sua abitazione albisolese è riuscito a convincere il Segretario del PD, Andrea Toso a fare un passo indietro e a scaricare il pezzo del PD albisolese che costituiva con lui la maggioranza della sezione di partito. Quindi anche il rappresentante cittadino Del PD non entrerà nella lista “Passione in Comune con Baccino sindaco”.

Per il PD, in rappresentanza della componente di maggioranza e di minoranza, oltre al Candidato Sindaco, si sono liberati almeno altri due posti in lista.

Non ci sarà quindi neppure posto per Anna Maria Vezzolla (ex candidato Sindaco) che per altro non ha la tessera di partito, ma neppure per il Consigliere uscente Serena Cello della segreteria PD né per Silvia Parodi vicepresidente dell’Anpi che era stata la seconda dei non eletti nelle scorse amministrative con oltre 90 preferenze.

L’esclusione di alcuni esponenti PD ha lasciato malumori e qualcuno ha cominciato a sdoganarsi da Baccino.

Né la Vezzolla né la Cello si sono mai viste agli incontri della lista di sinistra di Albisola e Silvia Parodi ha inaspettatamente messo un “mi piace” nella pagina della lista che sostiene Maurizio Garbarini. Si dice che il gruppo degli esclusi abbia dichiarato l’equidistanza e il disimpegno in campagna elettorale ma potrebbero esserci sviluppi ancor più clamorosi!

Condividi:
0

Lascia un commento