Alassio: Manovre da basso impero

Alassio: Manovre da basso impero 
La notizia ha dell’incredibile! Ciò che resta della Dirigenza del PD savonese pare abbia tenuto una riunione riservata nella quale, vista la impraticabilità e il riscontro elettorale della proposta Zavaroni, avrebbe deciso di spostare ciò che resta dei propri voti dalla lista Alassio 365, non già alla lista “Alassio volta pagina” di Giovanni Parascosso e Jan Casella, idelogicamente affine, ma a quella di “Marco Melgrati Sindaco” noto esponente del pensiero di sinistra (monarchico, liberale, democristiano, leghista, forzista, autonomo per passione e oggi evidentemente marxista). 
Per fortuna che la campagna elettorale è finita!!
Condividi:
0

Lascia un commento