A Quiliano l’opposizione si scioglie come neve al sole

Se molti italiani sono contenti che Salvini non sia più al governo in questo periodo così tragico, a Quiliano ringraziano il cielo che alle scorse elezioni abbia vinto la lista di Isetta.

Molti si chiedono cosa sarebbe successo se la vittoria fosse andata alla lista di Fersini visto che in pochi mesi l’opposizione si sta sciogliendo come la neve al sole.

Pochi giorni dopo le elezioni la super votata Mara Giusto aveva rifiutato il posto da Consigliere ora, dopo pochi mesi un’altra defezione, lascia il Consiglio  la consigliera Raffaella Orlando col pretesto legato alla sua professione di medico (tra i primi dei non eletti che dovrebbero prendere il suo posto ci sono geriatri e infermieri).

Oltre a questi scorretti abbandoni da tempo l’atmosfera nell’opposizione é tesa.

Pare che Rodolfo Fersini non sia più molto gradito ai suoi (troppo in gamba non ci sta a fare l’yes man del pd) e più di una volta si è avuta l’impressione che sia stato mandato volutamente allo sbaraglio.

Che stiano preparando il ritorno di Alberto Ferrando alla prossima tornata elettorale?

Lascia un commento