A parziale difesa del Sindaco di Vado

Lungi da noi dal voler difendere la Giuliano ma quando dichiara che non ha ricevuto aiuto dal Pd un po’ di ragione ce l’ha.

Nel 2014 avvenne da parte del Pd un vero e proprio boicottaggio verso la candidatura della Giuliano. Per contrastarne la candidatura la Giacobbe aveva scovato, chissà dove, persino un carneade qualsiasi, un sindacalista ed ex calciatore, Simone Mara, (le avevano perfino trovato un ingaggio ci pare nel Quiliano calcio).

Scelta che fu obbligata a scartare dopo che un sondaggio telefonico lo aveva bocciato inesorabilmente e aveva esaltato con le preferenze proprio la Giuliano. Dopo Mara ci furono anche contatti con l’uscente Caviglia e solo dopo il suo rifiuto dovettero ingoiare il rospo della candidatura Giuliano.

Naturalmente negli anni la Giuliano non li ha delusi, ha conquistato la loro fiducia eseguendo tutti gli ordini che gli sono arrivati dal Pd e dall’Autorità Portuale.

Lascia un commento